Una Palmese inarrestabile batte l’ostico Gela e intravede i play off

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Diciassette punti, nelle ultime sette partite, è questo il biglietto da visita della Palmese che si appresta ad affrontare il Gela a distanza di quasi quarantatré anni dall’ultimo confronto, disputatosi alle pendici del monte Sant’Elia, quando l’allora Terranova Gela venne fermato sull’1-1 dai neroverdi di Ballarin.

 

La compagine siciliana, quarta in classifica a pari merito con il Rende, è però avversaria coriacea, soprattutto in trasferta, la cui ultima sconfitta, lontana dal Vincenzo Presti, risale a poco meno di tre mesi fa quando i delfini di Infantino si arresero alla Sicula Leonzio. 

leggi di più

La School Volley Taurianova cade a Roccella

- di Enrico Idone
- di Enrico Idone

 

Settimana intensa come preannunciato per la School Volley Taurianova, come ben sappiamo mercoledì scorso si è svolta la semifinale di coppa Calabria contro l'agguerritissimo Belvedere Volley gara eccezionale e entusiasmante, davanti ad un pubblico esagerato per l'Istituto "Gemelli Careri", i taurianovesi riescono a ribaltare il risultato del match di gara 1 che aveva visto trionfare i cosentini, nonostante la squalifica di Concolino tutti i componenti della squadra figurano benissimo in campo, riuscendo a fare una grande prestazione, ottime le prestazioni di Andreacchio che interpreta al meglio il ruolo del libero e del solito capitan Mielto, la gara si concluderà solo al golden set e vedrà i taurianovesi regalarsi il pass per la finale.

leggi di più

Oppido festeggia il Carnevale con la sfilata dei carri, chiacchere e salsicce

- di Lucia Treccasi
- di Lucia Treccasi

 

Domenica 26 Febbraio, giornata inaugurale de “Il Gran Carnevale Oppidese 2017”, evento organizzato dalla Pro Loco di Oppido Mamertina con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, è stata caratterizzata da un cielo grigio e nuvoloso, pioggia e freddo. Condizioni atmosferiche avverse che hanno impedito l’avvio dei festeggiamenti allegorici, che sono stati interamente rimandati al 28 Febbraio. La giornata di Martedì grasso è iniziata con la sfilata dei carri per le vie cittadine. Una riproduzione della “Papamobile” ha fatto da apripista al corteo allegorico. Un carro interamente composto da bambini, che hanno impersonato Papa Francesco, un vescovo, le guardie svizzere e le guardie del corpo.

leggi di più

“Corpo estraneo”, il nuovo romanzo di Annarosa Macrì, il 4 marzo A Gioiosa Jonica nella ricorrenza della Giornata Internazionale delle Donne.

- di Nicodemo Vitetta
- di Nicodemo Vitetta

 

Èun romanzo, delicato, che affronta con pudore ma allo stesso tempo con schiettezza i temi della maturità, della malattia, della nostalgia, il nuovo bellissimo romanzo "Corpo estraneo" della giornalista Annarosa Macrì, pubblicato da Rubbettino nella prestigiosa collana «Velvet» che verrà presentato al pubblico in un evento di alto spessore culturale dal Club per l’UNESCO di Gioiosa Jonica sabato 4 marzo alle ore 16 e 30 a Palazzo “Amaduri”. «Ogni donna – osserva Annarosa Macrì – vive nel corpo di tutte le donne che ha conosciuto e il loro corpo accoglie le vite degli altri. Come ebbe modo di scrivere la poetessa Karoline von Gunderrode "Tutto quello che mi fa soffrire, lo partorirò"».

leggi di più

DELIANUOVA E’ TEMPI ‘I ‘NA VOTA CU’

- di Marinella Gioffrè
- di Marinella Gioffrè

 

L’Associazione culturale Roubiklon e il Comune di Delianuova hanno organizzato la presentazione di “E’ tempi ‘i ‘na vota cu’...”, del prof. Saverio Italiano, che si è svolta nel teatro comunale “G. Vocisano”. Ha condotto il presidente dell’associazione Roubiklon Rocco Polistena, che ha definito il libro “una sana molitura, gocce di ricordi legati al paese natio, connubio emotivo e folcloristico”. Dopo i saluti dell’assessore alla cultura Teresa Carbone, che ha informato il numeroso pubblico dell’acquisto di alcuni volumi di Italiano che andranno ad arricchire la biblioteca comunale, Mons. Bruno Cocolo ha parlato di un “volume accurato, frutto di un grande amore per il paese, dal valore storico ed etico, che richiama un mondo di cui si ha nostalgia, fatto di rapporti veri e condivisione”.

leggi di più

DELIANUOVA: “NATALE IN CASA CUPIELLO” INTERPRETATO DAGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DI COSOLETO

- di Marinella Gioffrè
- di Marinella Gioffrè

 

All’interno della III Edizione della rassegna teatrale “Teatrando in Aspromonte”, la Compagnia Teatrale deliese con presidente Arcangelo Carbone, ha invitato ad esibirsi gli studenti della scuola secondaria di I grado di Cosoleto, dell’Istituto comprensivo di Delianuova, con Dirigente Adriana Labate. I giovani attori, hanno interpretato sul palco del Teatro comunale “G.Vocisano”, la commedia tragicomica dal titolo “Natale in casa Cupiello”, di Eduardo De Filippo, portata in scena per la prima volta al teatro Kursaal di Napoli il 25 Dicembre del 1931. Rivisitata in vernacolo calabrese e riproposta dai ragazzi, è stato un susseguirsi di successi e complimenti dalla prima esibizione nella sala parrocchiale di Stizano.

leggi di più

Tre giovani calciatori protagonisti di una selezione a favore delle giovanili dell’ A.C. MILAN

-  di Luigi Ottavio Cordova
- di Luigi Ottavio Cordova

 

Grazie all’impegno dell’ASI SPORT di Taurianova, tre giovani calciatori Lucantonio Malivindi, Flavio Crocitti e Vincenzo Scarfò, tutti nati nel 2003, sono stati ospiti del Centro Sportivo Giovanile di Vismara, di proprietà dell’A.C. MILAN, per essere sottoposti ad uno provino nelle giornate del 13 e 14 febbraio, dopo essere stati visti dagli istruttori della Società presso il Campo Sportivo di Taurianova, durante uno dei tanti stage che si svolgono periodicamente in virtù di un accordo con la storica e blasonata società milanese, mediante un contratto di affiliazione , stipulato dalla scuola calcio ASI SPORT, che prevede appunto per le giovani promesse un provino, con la speranza di superarlo e di divenire un calciatore, a tutti gli effetti, della storica realtà milanese.

leggi di più

Settimana decisiva per la School Volley Taurianova

- di Enrico Idone
- di Enrico Idone

 

Importanti e prestigiosi impegni vedono coinvolta in questa settimana la matricola taurianovese, in ordine cronologico mercoledì 1 marzo alle 19 presso l'istituto "Gemelli Careri" di Taurianova si svolgerà gara 2 della semifinale di coppa Calabria, che nel match di gara 1 ha visto i ragazzi di belvedere imporsi al tie break dopo oltre 2 ore di gara, per sognare la finale i taurianovesi dovranno assolutamente vincere, con un risultato di 3\0 o 3\1 possono sognare la finale, mentre su un eventuale vittoria al tie break si dovrà disputare il golden set, un set di "spareggio" per decidere chi potrà accedere alla finale.

leggi di più

Il pensiero del Presidente dell'Anassilaos Stefano Iorfida sugli scavi archeologici di Piazza Garibaldi

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

A Reggio Calabria, gli scavi di Piazza Garibaldi che all’inizio avevano suscitato l’entusiasmo dei Reggini, ultimamente, sono divenuti una sorta di discarica a cielo aperto, nella quale fanno bella mostra di sé carte, cartacce, buste di plastica, lattine, bottiglie e persino il manico di una scopa.

Stefano Iorfida, Presidente dell’Associazione Culturale Anassilaos, in una nota inviateci scrive: “ Non ci si stancherà mai di deprecare il comportamento dei soliti, per fortuna pochi, incivili, per i quali non esistono né scusanti né giustificazioni anche se, occorre pur dirlo, su quegli scavi è calato da mesi un silenzio incomprensibile che, se non giustifica i vandalismi, alimenta quell’indifferenza nella quale si annidano gesti piccoli e grandi di comune pubblica barbarie”.

 

leggi di più

Un manifesto per dire no alle Parole O_Stili

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi

 

A Trieste un evento per combattere l’ostilità del linguaggio. Ospiti Morandi, Boldrini e Mentana.

 

La lingua italiana ha una ricchezza lessicale straordinaria. Ogni parlante per esprimersi ha a disposizione un vastissimo patrimonio di parole, ma deve sceglierle con cura e dosarle perché le parole hanno sempre un peso, belle o brutte che siano.

 

Il buon uso delle parole è stato uno dei principi promotori dell’evento “Parole O_Stili”, che si è svolto a Trieste il 17 e 18 febbraio 2017.

 

leggi di più

Donate due opere di arte digitale alla Casa della Cultura di Palmi di Nuccio Gambacorta

di Laura Rutigliano
di Laura Rutigliano

 

Sabato 11 Febbraio alle ore 18, in occasione dell'ennesimo appuntamento con gli "Amici della Musica" presso la Casa della Cultura a Palmi, l'artista Fabrizio Atteritano ha presentato due sue creazioni in arte digitale raffiguranti l'attrice Anna Magnani e la cantante lirica Magda Olivero.

 

Essendo la serata dedicata a Francesco Cilea, soprattutto la grande tela della Olivero ha destato molto interesse in quanto è risaputo dell'ammirazione che nutriva il musicista verso la cantante, tanto che nel 1950 egli esortava l'artista a ritornare sulle scene poichè interprete ideale per la sua Adriana Lecouvrer.

 

leggi di più

La Palmese corsara al Marco Lorenzon

di Francesco Laquaniti
di Francesco Laquaniti

 

Domenica 19 febbraio la compagine neroverde, dopo il pareggio conquistato contro il Gladiator, affronta, nella seconda trasferta consecutiva prevista dal calendario, i corregionali del Rende.

 

La partita del Marco Lorenzon non è sicuramente un’incontro tra i più agevoli, in virtù dell’ottima posizione in classifica dei biancorossi di Trocini , e la passionale tifoseria neroverde, presente in gran numero, non vuol far mancare il suo supporto alla squadra.

leggi di più

Gioia Tauro: Zagarella annuncia la sua candidatura a Sindaco

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

Nicola Zagarella, fondatore del movimento “Città vivibile”  sabato sera a Gioia Tauro, nel corso di una  conferenza stampa molto partecipata, ha annunciato la sua candidatura a sindaco della città del porto.

 

Presenti insieme a lui il senatore  Nico D’Ascola; il Consigliere Comunale Pasquale Imbalzano e l’ex Consigliere Regionale  Candeloro Imbalzano.

Nicola Zagarella, dopo una breve disamina della situazione politica gioiese, che vede tutti i partiti in fermento per esprimere  le proprie candidature; ha ricordato  il suo impegno a favore della città. 

 

 

leggi di più

La Palmese a ridosso della zona play ofF

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Dopo aver superato il periodo di crisi, con un incoraggiante avvio nel girone di ritorno, conquistando quattro punt, contro Roccella e Cavese, l’undici neroverde, che nel frattempo ha visto aggregarsi il giovanissimo esterno di centrocampo Politano, proveniente dal Rende, domenica 22 gennaio, riceve, al Giuseppe Loprest, i catanzaresi del Sersale, ancora a secco nelle vittorie e con appena cinque punt in classifica, alla terza guida tecnica della stagione, Zangari, dopo l’esonero di Mancini e le dimissioni di Condemi.

leggi di più

Invito alla Presentazione del libro: " Noi gli Uomini  di Falcone -  la guerra che ci impedirono di vincere"

del Gen. dell'Arma dei Carabinieri Angiolo Pellegrini
del Gen. dell'Arma dei Carabinieri Angiolo Pellegrini

 

L'Associazione Culturale Agorà di Rizziconi, con il patrocinio del Comune di Rizziconi e la collaborazione della Libreria "P.G. Frassati" di Gioia Tauro, ha organizzato per domenica 19 febbraio ore 17.30 la presentazione del libro "Noi gli uomini di Falcone - la guerra che ci impedirono di vincere".

 

L'incontro si terra presso il palazzo Municipale di Rizziconi nella sala Ninì Pacilè. Sarà presente l'autore del libro il Generale dell'Arma dei Carabinieri Angiolo Pellegrini, interverranno la Commissione straordinaria del comune di Rizziconi, Alessandro Caruso presidente dell'Associazione Agorà, la prof.ssa Anna Maria Cama preside del Istituto Comprensivo di Rizziconi. Modererà la corrispondente del Corriere della Piana Carmen Ieracitano.

 

leggi di più

Tra Gladiator e Palmese un pareggio e tanti sorrisi

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

L'undici neroverde, dopo aver ulteriormente dimostrato la sua quadratura contro l’ex capolista Igea Virtus, è di scena a Santa Maria Capua Vetere, nello storico impianto Mario Piccirillo (inaugurato nel 1927 e costruito su un terreno che il noto medico sammaritano donò al Comune), per affrontare il Gladiator.

La partita contro i neroazzurri di Grimaldi, reduci dal netto successo in terra calabrese contro il Rende, scalda l’intera tifoseria palmese che, in caso di vittoria e contemporaneo insuccesso del Gela nella trasferta contro l’Igea Virtus, vedrebbe la propria compagine avvicinarsi ulteriormente a ridosso della quinta piazza occupata dal Gela.

leggi di più

La CALABRIA CHE LEGGE: BUONA LA PRIMA!

di Francesca Agostino
di Francesca Agostino

Il tour letterario del Comitato Giovani UNESCO parte da Oppido Mamertina

 

 

Dopo l’inaugurazione estiva a Cinquefrondi, a Oppido Mamertina la prima tappa del tour letterario “La Calabria che legge” promosso dal Comitato giovani UNESCO per la Regione Calabria. Un incontro immediato e diretto, a tutto campo, tra autori e giovani studenti, alla presenza del Sindaco della vivace cittadina di Oppido Mamertina, Domenico Giannetta, e di importanti personalità del panorama letterario e intellettuale calabrese.

leggi di più

UN VOLTO NUOVO PER LA SAINT MICHEL

Cambio alla guida della Saint Michel:
due nuovi tecnici. Salvatore D'Agostino e Luigi Dal Torrione

leggi di più

Taurianova: E' nata "L'oasi degli asinelli".

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

L'asino è un animale molto sensibile, disponibile, simpatico, intelligente, paziente, coraggioso, affettuoso, empatico, socievole e morbido al tatto. In Italia negli ultimi anni, in molti centri di riabilitazione, si sta diffondendo l 'onoterapia, cioè la terapia con l'asino. Questo tipo di terapia viene utilizzata con chi soffre di disturbi della personalità, con cardiopatici e ipertesi, handicappati motori, bambini e anziani, malati psichiatrici e tossicodipendenti, detenuti, sieropositivi, audiolesi, non vedenti, persone con problemi di ansia, stress, solitudine, accettazione e disarmonia emotiva. Inoltre, viene spesso prescritta ai bambini iperattivi o autistici.

leggi di più

"Il Debito Estero" opera pittorica di Francesco Guadagnuolo esposta all'ONU

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

DTal 1 Gennaio di quest’anno, l’Italia fa parte del Consiglio di Sicurezza, organo esecutivo delle Nazioni Unite, sarà così più forte la nostra voce per lo sviluppo sostenibile, la pace e l’impegno globale sui migranti.

 

Dopo aver appreso la notizia, il noto pittore Francesco Guadagnuolo ha ricordato la sua opera per la Pace nel mondo “Il Debito Estero” esposta alle Nazioni Unite. Il 15 Aprile 1999 partiva da Roma per New York la Delegazione dei Parlamentari per il Giubileo presieduta dalla Senatrice Ombretta Fumagalli Carulli, di cui faceva parte l’artista Francesco Guadagnuolo, con lo scopo di incontrare le delegazioni accreditate presso l’ONU e di presentare il progetto sul debito estero, la libertà religiosa e la dignità della persona e consegnare l’opera di Guadagnuolo “Il Debito Estero” – verso una nuova solidarietà, al Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan.

leggi di più

Rosarno: Quinto anniversario per ALFART

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

 

A Rosarno, in occasione del quinto anniversario della Omega Gallery d’Arte " ALFART" sita in via Umberto I, la Presidente Francesca Raso, poliedrica e instancabile artista, ha allestito una mostra d’arte a cui hanno partecipato molti artisti provenienti da tutta la Calabria, mettendo in mostra il loro talento, per la fruizione gratuita a tutti i visitatori appassionati d'arte, esponendo le proprie opere pittoriche, scultoree e creative in varie forme.

leggi di più

Palmi: Collettiva d'arte alle "Palme" organizzata da Eliopoli.

di Cordova Luigi
di Cordova Luigi

 

Un evento artistico eccezionale si è svolto a Palmi a cura dell'Associazione " Eliopoli" che è riuscita a coinvolgere più artisti creando un lavoro sinergico dove sono state presentate numerose opere. E' il caso della mostra "Natale solidale" tenutasi dal 3 al 23 Dicembre 2016 negli ampi e accoglienti locali del Centro commerciale "Le Palme" a Palmi calabro.

 

L'Associazione Eliopoli con il patrocinio del Comune di Palmi e dalla Parrocchia S. Famiglia, ha presentato una grande schiera di artisti tra pittori, scultori e grafici. Numeroso il pubblico intervenuto al vernissage dove il presidente di Eliopoli Nuccio Gambacorta e la vice/presidente Laura Rutigliano hanno esposto le motivazioni e i significati della manifestazione.

leggi di più

DELIANUOVA: MANIFESTAZIONE DI PREMIAZIONE AD ECCELLENZE

di Marinella Gioffrè
di Marinella Gioffrè

 

Si è svolta nei locali della scuola di musica di Delianuova, centro di sviluppo sinergico mirata al sodalizio culturale attraverso le attività musicali, all’interno dell’Istituto comprensivo di Delianuova con Dirigente Adriana Labate, la manifestazione che ha avuto come obiettivo, la premiazione di eccellenze da parte dell’amministrazione comunale, con attestati e borse di studio.

 

In primis i ragazzi che si sono distinti dal 2014 fino al 2016, ottenendo il massimo dei voti. 

leggi di più

La Palmese balla il tango argentino

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Domenica 5 febbraio, sette giorni dopo l’affermazione in quel di Sarno, il Giuseppe Lopresti riapre le scene per ospitare la capolista Igea Virtus di Raffaele, che da calciatore, alla fine degli anni settanta, fu uno degli artefici dell’unica e storica promozione del Matera in Serie B. La giornata, soleggiata e mite, vede presenziare all’attesissimo incontro una cornice di pubblico di circa mille spettatori, con una folta rappresentanza di sostenitori giallorossi giunti da Barcellona Pozzo di Gotto, che, all’ingresso in campo delle due squadre, salutano i propri beniamini, schierati a centrocampo, prima del fischio d’inizio. 

leggi di più

Gioia Tauro : Nasce l'Associazione Agricoltori calabresi nel Mondo

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

L'Associazione Agricoltori Calabresi nel Mondo è nata nel Giugno 2016 a Gioia Tauro, presieduta da Massimo Cananzi, con lo scopo di diffondere i metodi agricoli, i prodotti agroalimentari, nonché la loro produzione e la loro circolazione.

 

Inoltre, l’associazione fornisce consulenze alle imprese, fornendo ai produttori: tecnici, amministratori e altre figure necessarie per lo sviluppo in questo settore.

 

Il sodalizio gioiese rende noto che è in corso l’organizzazione della 1° Fiera Campionaria. Lo scopo di tale iniziativa è volto alla conoscenza dei numerosi prodotti che la nostra Regione offre.

leggi di più

Alle "Cisterne" di Gioia Tauro si discute con il Filosofo Fusaro di  "Globalizzazione e Nuovo Feudalesimo"

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

Si è tenuto Venerdì 3 Febbraio a Gioia Tauro, nella sala “Le Cisterne”, il secondo incontro organizzato dal movimento politico "Italia Unita". Ospite il Filosofo Diego Fusaro che ha trattato il tema: “Globalizzazione e nuovo feudalesimo”.

 

Dopo i saluti del coordinatore di "Italia Unita", Mimmo Pirrotta che si è soffermato sulla necessità che in città si attui una rivoluzione culturale e sociale; Francesco Toscano, nel suo intervento, ha precisato che non bisogna essere come Don Abbondio, tentennanti e titubanti, ma bisogna essere estremamente coraggiosi, perché è a Gioia Tauro che la fiaccola del cambiamento e della libertà deve attecchire.

leggi di più

Una veglia di preghiera per la pace ha unito i fedeli delle comunità oppidesi

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi

 

Sabato 28 Gennaio 2017 l’Azione Cattolica ha organizzato, in collaborazione con le comunità parrocchiali oppidesi, una veglia di preghiera per la pace presso il Santuario “Maria SS. Delle Grazie” in Tresilico.

 

La recita del santo Rosario ha accompagnato i fedeli in questo momento di particolare devozione. Le preghiere sono state introdotte e alternate da riflessioni dedicate alle popolazione dei cinque continenti della terra. Un enorme “Rosario Missionario” è stato adibito ai piedi dell’altare. 

leggi di più

La Palmese s’è desta

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Si conclude il mese di gennaio e i neroverdi, privi degli squalificati Cassaro, Corso e Lavilla (con quest’ultimo, comunque, convalescente, e sulla via del recupero, dopo l’intervento chirurgico, al setto nasale, della scorsa settimana), dopo essersi risollevati conquistando sette punti nelle prime tre giornate del girone di ritorno, sono impegnati nella trasferta campana contro la Sarnese di Esposito che, seppur invischiata nelle sabbie mobili della zona play out e reduce dalla disfatta di Rende, è pronta all’immediato riscatto.

 

Le due squadre, dopo aver osservato un minuto di raccoglimento per le vittime delle fin troppo martoriate terre abruzzesi, danno il via alle ostilità, agli ordini dell’arbitro Tucci di Ostia Lido, in una giornata soleggiata al cospetto di circa duecento spettatori ma con gli immancabili supporters neroverdi sempre presenti nel sostenere i propri colori.

leggi di più

Oltre mezzo secolo di passione per il calcio

di Francesco Falleti
di Francesco Falleti

 

Da apprezzato atleta prima e da eccellente componente e Giudice Sportivo del Comitato (ora Delegazione Distrettuale) di Gioia Tauro poi. E’ per questo che nei giorni scorsi a Reggio Calabria l’attuale segretario della Delegazione gioiese Domenico Latella ha ricevuto la stella di bronzo del Coni dal presidente nazionale Giovanni Malagò.

 

Una grande soddisfazione per lui e un grande orgoglio per la Delegazione guidata da Franco Crudo. Una storia, quella di Latella con il mondo del calcio, che affonda le radici nei primi anni 50 quando come calciatore fa parte della gloriosa A.C. Gioiese (squadra nella quale giocherà sino alla stagione 1964/1965 eccezion fatta per una parentesi a Cittanova) disputando svariati campionati di Promozione e IV Serie. La sua passione però lo porta anche ad acquisire il titolo di Istruttore N.A.G.C. e partecipare al primo anno del Corso per istruttore Giovani Calciatori a Coverciano. In tutto questo però comincia (a partire dalla stagione 1959/1960) la sua lunga militanza nell’allora comitato locale di Gioia Tauro.

leggi di più

POLISTENA: "OPEN DAY 2017 - giornata della scuola aperta".

Lo Staff della Scuola I.C.S. "F.sco Jerace"
Lo Staff della Scuola I.C.S. "F.sco Jerace"

 

Nell’ambito delle azioni rivolte a presentare contenuti, obiettivi e finalità perseguiti dal Piano dell'Offerta formativa , si è svolto presso l''Istituto Comprensivo Statale "Francesco Jerace" l'Open Day 2017- giornata della scuola aperta.

 

Al fine di orientare in maniera più consapevole le scelte dei genitori in vista delle iscrizioni, il programma è stato caratterizzato da una scansione articolata e dettagliata, partendo dalla mattina in cui è stato possibile visitare i vari plessi della scuola dell'Infanzia: "Nenni", "Catena", "Risorgimento", dove sono state svolte diverse attività laboratoriali, tra cui: costruzione del libro, laboratorio linguistico, laboratorio multimediale, laboratorio manipolativo. Particolarmente apprezzata è stata la consulenza psicologica offerta ai genitori presso il plesso "Nenni".

leggi di più

Reggio Calabria: Il "Fiat 500 Club Italia" ha il maggior numero di adesioni della Regione.

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi

 

La storia del dopo guerra d'Italia è legata, indissolubilmente, al nome della "Fiat 500", mitica icona della casa torinese, che poneva le sue radici fin dal 1936 e che si proponeva come obiettivo di attirare l'attenzione della gente su un auto per tutti e alla portata economica delle tasche dell'italiano medio.

 

D'allora molta acqua è passata sotto i ponti, ma la "Fiat 500", circola ancora tutt'oggi sulle nostre strade come testimonial di un modello di auto intramontabile.

 

 

Nell'arco della sua vita la Fiat 500 dalla sua nascita fino ad oggi è stata sfornata in moltissimi modelli, ne segnaliamo alcuni: dalla Balilla, alla 500 Topolino, dalla Giardinetta Belvedere, alla Bianchina, alla Nuova 500, alla Fiat 500 D, F, L, R, tutte migliorate nel tempo con tetto rigido in metallo o con tettuccio apribile, con fanalerie e cruscotti al passo con i tempi e con configurazioni che sono giunti fino ad oggi.

 

leggi di più

Una rete per tempo e la Palmese va

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Reduce dall’incoraggiante prestazione al cospetto della Cavese la compagine neroverde, che nella rifinitura del sabato ha visto aggregarsi il giovanissimo esterno di centrocampo Politano, proveniente dal Rende, scende nuovamente in campo, tra le mura amiche, domenica 22 gennaio, per ospitare il Sersale, l’unica squadra del campionato ancora a secco nelle vittorie, e con soli cinque punti in classifica, alla terza guida tecnica della stagione, Zangari, dopo l’esonero di Mancini e le dimissioni di Condemi.

leggi di più

L' ADORAZIONE DEI MAGI E LA RICERCA DELLA "VERITA'" IN LEONARDO DA VINCI.

di Aldo Polisena
di Aldo Polisena

 

 

L'importante convegno tenuto a Taurianova,il quattro gennaio,organizzato dall'associazione "Abbadia" di San Martino e patrocinato dall'Amministrazione comunale e al quale convegno, ha relazionato il bravissimo professore Marcello Anastasi,ci permette di riflettere sull'importanza e sull' attualita' del messaggio che Leonardo da Vinci, vuole trasmettere con questo suo dipinto che riguarda "L'adorazione dei Magi".

leggi di più

La Palmese riprende gli aquilotti

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Sono passate, appena, settantadue ore, dalla seconda affermazione, in trasferta, in quel di Roccella, e la Palmese è chiamata, nel recupero della prima giornata di campionato, rinviato per neve, a rinverdire i vecchi fasti al cospetto della blasonata Cavese che ritorna al Giuseppe Lopresti (l’anno scorso si giocò al San Giorgio), dopo, quasi, sessantacinque anni… era, infatti, il 9 novembre 1952 quando, nell’allora IV SERIE, i neroverdi di Ferenc Hirzer riuscirono a raccogliere l’unico punto, in cinque confronti ufficiali contro i campani, grazie a Stanganelli che rispose all’iniziale vantaggio degli aquilotti.

leggi di più

La Palmese ritrova i tre punti in trasferta

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Dopo quasi un mese di riposo, per la pausa delle festività natalizie e per quella, forzata, di domenica 8 gennaio, quando la neve caduta su Palmi, nei giorni a ridosso dell’Epifania, ha costretto la Lega Nazionale Dilettanti a rinviare la partita casalinga contro la Cavese, i neroverdi di Dal Torrione, che nel frattempo hanno puntellato la difesa, ingaggiando l’ex difensore della Vibonese Cinquegrana, si sono trasferiti sulla sponda opposta della costa calabrese per affrontare il Roccella, reduce dal pesante tonfo di Rende, impelagato in piena zona play out.

 

 

leggi di più

Ancora successo per l'AURORA di Reggio Calabria

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi

 

Archiviata la prima partita di ritorno di promozione del Girone B, giocata al Valanidi in un clima gelido e su un campo, anche se reso in condizioni quasi normali, con forti problemi di stabilità.

 

La squadra ospite del Rosarno che si presentava come una delle più valide compagini del momento, invece, l'ha vista soccombere malamente e subire con molte difficoltà le iniziative dell'Aurora Reggio con un risultato a dir poco eclatante di 5 - 0.

 

leggi di più

Gioia Tauro: Evento e Incontro "Speciale"  di Calcio.

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi

 

Sabato 14 Gennaio 2017 ore 14.30 presso lo stadio Polivalente P. Stanganelli di Gioia Tauro si è disputato l’atteso incontro tra Saint Michel e Koa Bosco valevole per il campionato di calcio di 2^ categoria Girone E. L’incontro di calcio, in questa stagione, ha suscitato un interesse che va aldilà di quello del mondo calcistico.

 

Le due squadre, infatti, hanno al vertice due Presidenti entrambi Sacerdoti, parliamo di Don Gaudioso Mercuri per la Saint Michel di Gioia Tauro e Don Roberto Meduri per la Koa Bosco di San Ferdinando. 

 

Entrambe le squadre alla base hanno due progetti sociali molto importanti, unici nel mondo del calcio. Come ormai risaputo, la Saint Michel porta avanti l’obiettivo dell’evangelizzazione attraverso il calcio, la lotta alla blasfemia ed il rispetto delle regole e degli uomini in campo, lo fa attraverso persone che vivono quotidianamente una dura realtà come quella della piana di Gioia Tauro. 

 

La Koa Bosco, invece, dà la possibilità ai giovani immigrati Africani della tendopoli di Rosarno di vivere momenti di comunione e di integrazione sociale nel nostro territorio dove cercano, armati di tanta buona volontà, una nuova possibilità di vita, lontani dai propri paesi e dalle loro famiglie. Sono questi i due forti messaggi di alto valore sociale, che hanno espresso le squadre che sono scese in campo Sabato per dare un calcio alle piaghe che affliggono il nostro territorio e la nostra società.

 

Il calcio d’inizio in via eccezionale è stato dato da sua Eccellenza Mons. Francesco Milito, Vescovo della Diocesi Oppido – Palmi, il quale si è reso testimonial di un eccezionale evento calcistico senza eguali, che ha visto trionfare entrambe le formazioni aldilà del risultato. 

leggi di più

Un Natale diverso per gli sfollati dei centri colpiti dal sisma.

di Giusanna Di Masi
di Giusanna Di Masi

 

I giorni delle feste natalizie hanno reso più acuto lo stato di sofferenza di quanti hanno perso gli affetti più cari o si trovano lontani dalle proprie case, dai propri luoghi abituali, sistemati in camping, alberghi, o in alloggi di fortuna come palestre o tensostrutture, smarriti, spaesati col timore del futuro, ma anche con la voglia di reagire a tutto questo.

 

I paesi più danneggiati hanno vissuto i giorni di Natale con poche luci, accompagnati dai rumori delle gru che muovono i ponteggi necessari a mettere in sicurezza i resti. Atmosfera natalizia:

 

leggi di più

DON DOMENICO CARUSO AUTORE DI UN LIBRO CHE INDICA LE VIE DELL’AMORE PER OTTENERE  LA PACE TRA I POPOLI DI RELIGIONI DIVERSE

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi

 

 

IL DIALOGO INTERRELIGIOSO FERMERA’ IL TERRORISMO

 

 

A ffinché nulla vada perduto (Gv 6,12) - Ecumenismo ed Evangelizzazione - che tratta anche di "Dialogo interreligioso" con l’islamismo e altre religioni non cristiane, è il titolo del libro scritto da Don Domenico Caruso a conclusione di studi universitari in settori che per la diocesi di Oppido M. Palmi, richiedevano conoscenze approfondite nella consapevolezza delle necessità impellenti emergenti da un territorio dove gli immigrati, soprattutto di religione islamica diventano di giorno in giorno più numerosi.

 

Da questi studi, nacque la necessità di un lavoro finale per riassumere la ricerca metodologica, come tesi universitaria, che divenne poi libro ricco di argomentazioni, utili per approfondimenti degli studenti dell’Istituto Teologico Pastorale di Gioia Tauro di cui è Direttore e che il Corriere della Piana propone come suggerimenti per possibili risoluzioni, in un contesto storico tartassato dalle cronache di stragi che avvengono in vari Stati per attacchi terroristici da parte di organizzazioni di fondamentalisti islamici di varie matrici.

 

leggi di più

Gioiosa  Jonica XXVII Stagione Teatrale 2017

leggi di più

Peregrinatio Mariae: percorso che porterà la Vergine di Fatima nelle parrocchie della diocesi di Oppido Mamertina – Palmi

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi

 

Il 9 gennaio 2017 con una solenne celebrazione eucaristica il Vescovo della Diocesi di Oppido Mamertina – Palmi, S. E. Rev.ma Mons. Francesco Milito, ha dato inizio alla “Peregrinatio Mariae”, un percorso religioso che porterà la statua di Nostra Signora di Fatima, benedetta da Papa Francesco lo scorso 11 maggio 2016, nelle parrocchie della diocesi di Oppido Mamertina – Palmi.

 

Questo cammino di fede è una delle attività previste dall’Anno Mariano Diocesano, un evento che il Vescovo Milito ha indetto per celebrare la ricorrenza che ricorre quest’anno del centenario dell’apparizione della Vergine di Fatima ai tre pastorelli, i fratelli Francisco e Giacinta Marto e la loro cugina Lucia Dos Santos, avvenuta il 13 maggio 1917 in una località chiamata Cova di Iria presso la cittadina di Fatima in Portogallo. 

leggi di più

Presentato un importante progetto: SPRECO ALIMENTARE

di Luigi Mamone
di Luigi Mamone

Sobrietà nei consumi pensando alla solidarietà verso i meno fortunati

 

 

La crisi economica, le nuove povertà, le sempre crescenti difficoltà di strati sempre più ampi di una società ormai cosmopolita hanno evidenziato la necessità delle azioni solidali volte a lenire le difficoltà dei più indifesi: i paria di una società consumistica giunta ormai alla soglia del baratro. In questa ottica e in questa nuova visione matura sempre più forte la consapevolezza della necessità di un ritorno a stili di vita maggiormente virtuosi e che - al di là dell’appariscenza e del consumo sfrenato affermino un concetto praticato di solidarietà e l’importanza di una riscoperta di alcuni sani e sobri principi della antica “economia domestica”, erroneamente ritenuti desueti e oggi in nome di una riscoperta del risparmio e di contrasto al consumismo sfrenato hanno dato vita a concetti e progetti di riduzione dello SPRECO AMIMENTARE.

 

leggi di più

Orchestra di Laureana di Borrello

 

COMUNE DI PALMI - Gruppo Consiliare


Palmi 8 gennaio 2017

 

OGGETTO: Orchestra di Laureana di Borrello.

 

 

AL SIGNOR SINDACO COMUNE DI PALMI E, p.c.

AL Maestro Maurizio Managò

AL DIRETTORE DELLA RIVISTA “Corriere della Piana”

AL PRESIDENTE ASSOCIAZIONE “Amici della Musica – N.A. Manfroce”

 

 

leggi di più

Reggio Calabria: Ricordato Leo Ferrè nel centenario della nascita

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

 

A Reggio Calabria, subito dopo le festività natalizie, l’Associazione Culturale Anassilaos, ha ricordato il centenario della nascita di Leo Ferrè, con una conversazione presieduta dal Prof. Pino Papasergio. Papasergio, ha ricostruito la vita e l’opera dell’artista inserendola nel contesto della generazione di chansonniers francesi che vanta, per citare soltanto i più importanti, Charles Trenet, Gilbert Bacaud, George Brassens, Jacques Brel, Charles Aznavour, Boris Vian a Georges Moustaki.

 

leggi di più

Gioia Tauro: Premiati i concittadini meritevoli del 2016

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

L'Associazione Pensionati di Gioia Tauro presieduta da Vittorio Savoia, ha voluto premiare i concittadini che si sono distinti nel corso dell’anno 2016. L’evento si è svolto nella sala della sede del sodalizio gioiese sita in via Crispi ed è stata condotta magistralmente da Totò Castellano. Per l’occasione Castellano ha omaggiato i premiati con la sua opera “Comu diciva me nonnu”, contenente antichi proverbi e detti calabresi da conservare e tramandare ai posteri.

 

Il premio, consistente in una pregiata pergamena, rappresenta un tangibile segno di affetto che il sodalizio gioiese nutre per la propria città.

 

Quest’anno a riceverlo sono stati: il giornalista Domenico Latino; il pianista Rocco Mangione; il foto-amatore Antonio Riefolo; il diacono Cecè Alampi direttore Caritas della Diocesi Oppido-Palmi; il coro della Parrocchia San Francesco di Paola; la scultrice Piera Cutrì; le Caritas delle Parrocchie “Sant’Ippolito Martire” e “Maria Santissima di Porto Salvo”. La serata è iniziata con l’ esecuzione dell’inno di Mameli e la lettura della preghiera del pensionato e, dopo la premiazione il numeroso pubblico è stato coinvolto nel gioco a premi “La ruota della fortuna”.

 

leggi di più

Oppido Mamertina fa il bis della “Cena di solidarietà”

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi

 

Il 27 dicembre 2016 si è svolta nel refettorio delle Scuole Elementari di Oppido Mamertina la seconda edizione della “Cena di solidarietà”, un’iniziativa benefica organizzata dal Comune di Oppido Mamertina, dalla Caritas Diocesana e Parrocchiale e dalla Croce Rossa Italiana. Numerosi sono stati i commensali ospiti di questa cena.

 

Le istituzioni, le associazioni, le famiglie italiane e i tanti immigrati ospiti dei centri di accoglienza hanno cenato insieme in un clima di unione e fratellanza.

leggi di più

Progetto politico “Italia Unita” a Gioia Tauro

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

È stato presentato mercoledì 28 dicembre a Gioia Tauro, nella raffinata location di Palazzo Baldari, il progetto politico “Italia Unita”. Presenti: Francesco Toscano; Mimmo Pirrotta; Donato Dalbis, presidente di “Insieme per Gioia”; Carmelo Priolo; Corrado Minasi; Rita Mardecheo; Maria Ciurleo e Pino Condello. Ha presentato il progetto Francesco Toscano.

 

Un progetto che era già in itinere da tempo e che si sta strutturando in maniera precisa. Toscano nel suo discorso ha puntualizzato che oggi non c’è un’offerta politica degna di questo nome, non esiste più la politica autentica, si è smarrita anche l’idea della polis, del dialogo costruttivo, da quì la necessità di riorganizzarsi. 

leggi di più

I canti tradizionali della Novena oppidese raccolti in un cd

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi

 

DDurante il periodo natalizio il nostro sonno e risveglio mattutino è allietato dal dolce suono degli strumenti musicali dei suonatori che, percorrendo le vie cittadine, intonano le tradizionali melodie. Questi suoni sono stati raccolti all’interno di un cd “La Novena del Natale in Oppido Mamertina”.

 

Un prodotto musicale presentato Venerdì 16 Dicembre 2016 nella Sala Vescovile di Oppido Mamertina e realizzato dalla “The Bati’s Band”, un gruppo composto da professionisti e appassionati della musica che hanno eseguito i brani interpretati dalla voce di Salvatore Rugolo.

leggi di più

Oppido Mamertina: una messa e una conferenza storica per il centenario dell’Oratorio

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi

 

Il 10 dicembre 1916 veniva ricostruita la Chiesa dell’Oratorio, sita nel quartiere Tuba. Un tempio che è stato eretto in un tempo di dolore e di guerra, affinché diventasse un luogo di preghiera e di ritrovo e rappresenta uno dei pochi esempi di Chiese votive, costruite per motivi religiosi. L’Oratorio fu ricostruita dal Vescovo di v.m. Mons. Domenico Scopelliti per iniziativa della “Confraternita di Maria Santissima Annunziata”.

 

Il 10 dicembre 2016 è stato celebrato il centenario per commemorare la ricostruzione. Un evento onorato con una celebrazione eucaristica, durante la quale sono stati benedetti alcuni oggetti liturgici restaurati per l’occasione: una campana e lo scranno presidenziale.

leggi di più

"Lo Schiaccianoci" famoso Balletto di Cajkovskij a Gioia Tauro

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

Giovedì 15 Dicembre a Gioia Tauro la Scuola di Danza Fèerique Ballet di Rosario e Roberta Mazzaferro ha portato in scena “Lo Schiaccianoci” famoso balletto musicato da P. Cajkovskij. Un numeroso e attento pubblico ha potuto sognare sulle ali della musa Tersicore.

 

E’ la vigilia di Natale e il misterioso Drosselmeyer, giocattolaio e orologiaio del paese discendente di una antichissima famiglia di alchimisti, prepara i suoi doni. E ’stato invitato da una ricca vedova e dalla giovane figlia Clara per trascorrere la festa di Natale. Gli altri invitati si recano al palazzo non sapendo che avranno tante sorprese. 

leggi di più

Mercoledì 21 a Palmi e giovedì 22 a Locri  gli spettacoli del Festival teatrale Miti  Contemporanei

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi

 

Il Festival Teatrale Miti Contemporanei conclude il percorso della sua V edizione con un intenso programma di spettacoli a Palmi mercoledì 21 dicembre 2016 e a Locri giovedì 22, continuando il connubio tra il grande teatro e i luoghi più belli della nostra provincia. Location d’eccezione di Palmi sarà la Casa della Cultura che ospiterà gli eventi in programma per la giornata di mercoledì.

Si comincia alle ore 18.00 con una visita guidata a cura di Italia Nostra. Alle 19.00, nella biblioteca, la performance “Famiglia degli Atridi” con gli allievi del corso teatrale propedeutico Raphael Schumacher, Civica Accademia d’Arte Drammatica Nico Pepe/Scena Nuda

leggi di più

La Palmese si inchina­ ai lupi del Pollino

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Siamo giunti alla fin­e del girone d’andata­ e, dopo il roboante ­successo interno con ­il Gragnano, aperto d­alla marcatura di Dorato­, seguito dalla sconf­itta con la Frattese,­ maturata nel quarto ­d’ora finale, per la ­rete messa a segno da­ Varchetta­, domenica 18 dicembr­e i neroverdi (che ne­lla sessione dicembri­na del calciomercato ­hanno ceduto Amico, Mallimaci, Pot­rone, Sapone, Scalone­, Scoppetta, Spanò, V­itale e­ Zampaglione,­ acquistando, ­Andiloro, Castellano,­ Criniti e­ Ortolini­),­ rimasti, nel frattemp­o, orfani del dimissi­onario direttore spor­tivo Carmelo Rappoccio­, affrontano, tra le ­mura amiche, il Castr­ovillari impelagato n­ei bassi fondi della ­classifica.

 

leggi di più

Pomigliano e Palmese si dividono la posta

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti

 

Reduce dall’inattesa sconfitta interna contro il Due Torri l’undici neroverde riparte da Pomigliano, alla ricerca della strada perduta, contro i granata di Seno , che, nel fortino dell’Ugo Gobbato, hanno lasciato, finora, pochi punti agli avversari incrociati.

 

Le due squadre, scese in campo, agli ordini dell’arbitro Bracaccini di Macerata, con una maglietta recante la scritta “NON ALLA SLA PEPPE NON MOLLARE” , dopo aver osservato un minuto di raccoglimento, per commemorare le vittime del disastro aereo di lunedì scorso in Sudamerica, tra le quali vi erano i calciatori della compagine

leggi di più

Real Melicucco vince di misura in casa col Palizzi e consolida la terza  posizione.

di Salvatore Barillaro
di Salvatore Barillaro

 

Vince ancora il Real Melicucco del presidente Giliberto e di mister Sorace,continuando cosi' la striscia positiva che dura da un bel po' di giornate vincendo tra le mura amiche contro il Palizzi per 1-0 con il gol di Kerekes nei minuti finali.

 

Real Melicucco sceso in campo con i due nuovi acquisti Buzzai e Porretta,primo tempo caratterizzato da un gioco sempre spettacolare degli uomini di mister Sorace che impesieriscono la porta ospite prima con Ursu e poi con Porretta, al 43' minuto del primo tempo calcio di rigore nettissimo per il Real Melicucco sul dischetto Ursu si fa parare dall'estremo difensore ospite la palla del possibile vantaggio,e con il rigore sbagliato da Ursu si va negli spogliatoi con il risultato iniziale di 0-0.

leggi di più

“Fedra” di Seneca al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria.

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi

 

Fedra: donna sedotta da un'amore impossibile. Una spiaggia abbandonata con qualche oggetto logoro e corroso dal tempo, un incessante suono di risacca, antico e presente, corpi alla deriva, naufraghi di passioni mai domate, di rapporti familiari gravidi di conflit mai risolti.

 

I protagonisti del capolavoro di Seneca sono dentro di noi da sempre, lacerati, graffiati ma vitali e necessari. Arriva finalmente, “Fedra” di Seneca, al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, Domenica 18 Dicembre 2016 nell’ambito del Festival Miti Contemporanei.

leggi di più

Coppa Italia C5: effettuati i sorteggi della Final Four

di Francesco Falleti
di Francesco Falleti

 

Sarà il nuovo Palazzetto dello Sport di Polistena ad ospitare la quarta edizione della Final Four di Coppa Italia Calcio a 5 il prossimo 6 e 7 gennaio. Presso la sede del C.R.Calabria le quattro società qualificatesi alla fase finale, alla presenza del Responsabile Regionale per il C5 Giuseppe Della Torre, si sono riunite per stabilire la sede della manifestazione e per sorteggiare anche gli accoppiamenti.

 

Ad organizzare l'evento si erano offerte Soverato e Polistena per cui è stato necessario sorteggiare la scelta definitiva.

leggi di più

Rizziconi: Aumentano i furti nelle Abitazioni Private

. di Caterina Sorbara
. di Caterina Sorbara

 

La popolazione di Rizziconi, sta vivendo un momento drammatico perché nonostante l’impegno delle forze dell’ordine stanno aumentando a dismisura i furti nelle abitazioni private. Soltanto in questo mese si sono verificati sei episodi che hanno interessato via Capitolo, Zumpano, Santa Maria, Acquedotto.

 

I ladri, si sono introdotti nelle abitazioni, approfittando dell’assenza dei proprietari e hanno fatto razzia dei gioielli di famiglia, denaro e altri oggetti di valore. Si è verificato anche il furto di una macchina.

leggi di più

INTRAPPOLA.TO CONQUISTA REGGIO CALABRIA

˛ Ufficio Stampa
˛ Ufficio Stampa

 

Finalmente tutti intrappolati… anche a Reggio Calabria! Intrappola.To, il gioco di fuga dal vivo leader in Italia, è arrivato per la prima volta in Calabria e si prepara all’inaugurazione che avverrà Sabato 17 Dicembre.

 

Intrappola.to è stata la prima Escape Room a sbarcare in Italia, nel 2015. La prima stanza ha aperto a Torino nel maggio 2015 e in pochi mesi il gioco, subito virale sui social e amatissimo dai Millenials, ha saputo trasformarsi in un vero e proprio fenomeno di costume.

leggi di più

SI COMPENDIA IL CAMMINO DELL’OASI DELLA MISERICORDIA

di Mimma Marzico
di Mimma Marzico
leggi di più

La Palmese cede tra le mura amiche al Due Torri

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti
leggi di più

GIOIA TAURO: Progetto "Laboratorio delle DONNE"

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara
leggi di più

"L'Aurora Reggio", si gode, provvisoriamente, la vetta della classifica con 30 punti.

di Francesco Di Masi
di Francesco Di Masi
leggi di più

Crisi delle Amministrazioni Comunali nella Piana: Brevi  Considerazioni

di Luigi Ottavio Cordova
di Luigi Ottavio Cordova
leggi di più

Real Melicucco a forza sei

di Salvatore Barillaro
di Salvatore Barillaro
leggi di più

School Volley Taurianova bella e vincente.

a cura della redazione
a cura della redazione
leggi di più

Quel memorando 16 novembre 1894

di Francesco Lacquaniti
di Francesco Lacquaniti
leggi di più

Pallavolo Serie B. La Jolly Cinquefrondi contro Palermo a caccia della settima vittoria consecutiva

di Luca Raso
di Luca Raso
leggi di più

Visite straordinarie per le scuole a cura degli Apprendisti Ciceroni® del FAI

V edizione delle  MATTINATE FAI PER LE SCUOLE
V edizione delle MATTINATE FAI PER LE SCUOLE

 

Giungono alla V edizione le Mattinate FAI per le scuole , il grande evento nazionale che il FAI – Fondo Ambiente Italiano dedica al mondo della scuola, dove gli studenti si mettono in gioco in prima persona per scoprire e far scoprire le loro città.

 

Da lunedì 28 novembre a sabato 3 dicembre 2016, infatti, la Fondazione invita gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado a conoscere il patrimonio storico e artistico delle loro città , accompagnati da altri studenti, gli Apprendisti Ciceroni , appositamente preparati dai volontari FAI e dai loro docenti. 

 

leggi di più

Alla sesta ristampa il best seller del generale Angiolo Pellegrini: “Noi, gli uomini di Falcone”

 

Dal sottotitolo “La guerra che ci impedirono di vincere”, si coglie il significato del libro del Generale Angiolo Pellegrini “Noi, gli uomini di Falcone”, alla cui stesura ha collaborato Francesco Condoluci, mentre la prefazione è di Attilio Bolzoni che all’epoca degli accadimenti, era cronista dell’ Ora , quotidiano della sera, che pubblicava notizie che altri tacevano.

 

Opera che va inquadrata nella saggistica pubblicata da Sperling & Kupfer della Mondadori e rievoca i periodi più drammatici della vicenda siciliana, ma anche i più intensi vissuti da chi la battaglia l’ha combattuta personalmente e vinta contro i boss palermitani, che attraverso traffici di droga accumularono ricchezze ingenti, cancellando l’aristocrazia mafiosa, i Cavalieri già individuati dal Generale Dalla Chiesa e i tanti complici che operavano indisturbati dai palazzi dei poteri ai mercati, dalle redazioni alle chiese.

 

Ma cosa poteva fare Angiolo Pellegrini capitano dei Carabinieri nominato nell’81 capo della sezione anticrimine di Palermo durante una guerra tra famiglie mafiose per la spartizione dei poteri e la guerra di mafia apertamente dichiarata allo Stato per creare spaccature e generare terrore? Avevano da poco assassinato gli ufficiali dei Carabinieri Emanuele Basile e il successore Mario D’Aleo, le indagini dei quali furono continuate sullo stesso filone investigativo da Pellegrini, proprio a Monreale dove si capiva che nessuno poteva osare indagare. Ma cos’era Palermo secondo Attilio Bolzoni quando approdò quel capitano non cerimonioso, non ubbidiente e parecchio distaccato, diverso dai suoi predecessori? Non era Europa, non era Africa: era una sacca infetta in mezzo al Mediterraneo.

 

Ma il capitano “Billy The Kid”, così fu soprannominato Pellegrini, oltre ai rapporti con i magistrati Rocco Chinnici, Paolo Borsellino e Giovanni Falcone, aveva riunito un gruppo di fedelissimi dell’arma che lo accompagnarono in tutte le sue operazioni. Il primo suo intervento nell’aula di Corte d’Assise dove si celebrò il processo contro gli assassini di Rocco Chinnici, fatto saltare in aria con la sua auto blindata il 29 Luglio 1983, lasciò impietrito Bolzoni che era abituato ad ascoltare tutt’altro che la testimonianza di uomini decisi come Pellegrini, che dimostrò di ricordare tutto ciò che gli aveva confidato Rocco Chinnici, il giorno in cui lo convocò per dirgli: Capitano si tenga pronto, sto per disporre l’arresto dei Salvo. I tempi sono maturi.

 

Distaccato, riservato, come un uomo dell’Arma dei Carabinieri deve essere, ma capace di creare una collaborazione così stretta tra Carabinieri e Polizia di Stato che gli consentì numerosi successi. La prima inchiesta condotta con rapporto firmato congiuntamente da Angiolo Pellegrini come comandante dell’Anticrimine e da Ninni Cassarà Vice dirigente della Criminalpol, fu quella dei 162: il dossier “Michele Greco + 161”.

 

Ma c’è tant’altro in un libro che non si smetterebbe mai di leggere per la molteplicità di notizie, legami, eventi e intrighi tutti da scoprire, in primis il rapporto e la stima reciproca con Giovanni Falcone che aveva voluto Pellegrini come capo del pool antimafia di Palermo. La sessantasettesima presentazione di “Noi gli uomini di Falcone” che ancora intendiamo celebrare per l’elevato valore non solo socio-culturale, ma giuridico-processuale e giornalistico, è avvenuta nella mattinata del 18 Novembre per gli alunni delle Scuole Superiori di Locri e nel pomeriggio della stessa giornata nella sede del Consiglio Comunale di Locri, alla presenza del Vescovo Mons.

 

Francesco Oliva, del sindaco Giovanni Calabrese, in collaborazione con l’assessorato alla Pubblica Istruzione della città di Locri. Ha fatto da moderatore il prof. Vincenzo Romeo. Il saggio che riporta storie di collusioni tra mafia e potere politico, storie di ricchezze provenienti dal malaffare, di silenzi, di ruffiani, dentro e fuori i palazzi, racconta gli anni più bui di Palermo e le vittorie che potevano essere ancora tante, se qualcuno non avesse impedito di continuare a vincere la guerra intrapresa da Chinnici, Falcone, Borsellino, Dalla Chiesa e tante altre vittime, che assieme alle strategie anticrimine di Angiolo Pellegrini, integerrimo ufficiale dell’Arma dei Carabinieri, diedero inizio ai veri successi dello Stato contro la mafia, fino al maxiprocesso che segnò la vera fine di Cosa Nostra.

 

Un libro che il “Corriere della Piana”, impegnato da sempre nella lotta alla mafia, consiglia di leggere per comprendere meglio in quali luoghi insospettabili e dietro quali atteggiamenti, non sempre palesi, e poteri, si nascondono ancora oggi mafiosi e ‘ndranghetisti o ‘ndranghetiste, che se passati inosservati potrebbero portare alla rinascita, addirittura fortificata, di fenomeni delinquenziali a causa dei quali molti uomini dello Stato hanno perso la vita. Non capire oggi attorno a noi quali sono i veri pericoli, vanificherebbe l’impegno costante di Magistratura e Forze dell’Ordine, ma usando le stesse teorie del generale Pellegrini inviato al fronte per combattere la sua guerra, le battaglie si vincono quando tra gli amici si sanno individuare i peggiori nemici .

Il giornale cartaceo è disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure puoi riceverlo a casa tua semplicemente abbonandosi on line!

di Francesco Di Masi


leggi di più

Creazione della “Moneta  Locale” quale opportunità di sviluppo del territorio della Piana

di Luigi Ottavio Cordova
di Luigi Ottavio Cordova
leggi di più 0 Commenti

PAREGGIO 1-1 TRA SAINT MICHEL E VAZZANESE

Redazione
Redazione
leggi di più 0 Commenti

La Palmese fermata dai corallini

Redazione
di Francesco Lacquaniti
leggi di più 0 Commenti

FORUM TERZO SETTORE PIANA SU INIZIATIVA 20 NOVEMBRE

Redazione
Redazione
leggi di più 0 Commenti

A REGGIO CALABRIA IL 24° workshop nazionale perinatale

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara
leggi di più 0 Commenti

BULLISMO e CYBERBULLISMO

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara
leggi di più 0 Commenti

ANCHE ALESSANDRO MANZONI SARA’ SANTO

di Filippo Marino
di Filippo Marino
leggi di più 0 Commenti

Morti avvelenati due cani in Aspromonte

di Lucia Treccasi
di Lucia Treccasi
leggi di più 0 Commenti

YAMAMAY IN VETTA A PUNTEGGIO PIENO

Dea Volley Yamamay Polistena
Dea Volley Yamamay Polistena
leggi di più 0 Commenti

Real melicucco: PARI.... E.... PATTA....

di Salvatore Barillaro
di Salvatore Barillaro
leggi di più 0 Commenti

Real Melicucco: che numeri!

di Salvatore Barillaro
di Salvatore Barillaro
leggi di più 0 Commenti

Una Palmese ruggente doma la Sicula Leonzio

Redazione
di Francesco Lacquaniti
leggi di più 0 Commenti

Real Melicucco INARRESTABILE

di Salvatore Barillaro
di Salvatore Barillaro
leggi di più 0 Commenti

Continua la scia positiva per le ragazze Dea

Dea Volley Yamamay Polistena
Dea Volley Yamamay Polistena
leggi di più 0 Commenti

TERZA CATEGORIA CON BEN NOVE SQUADRE

Redazione
Redazione
leggi di più 0 Commenti

RIPARTE IL 20 NOVEMBRE IL TORNEO DI CALCIO AMATORI

Redazione
Redazione
leggi di più 0 Commenti

La Palmese rimontata dai normanni

Redazione
di Francesco Lacquaniti
leggi di più 0 Commenti

PREMIO PER L’ISTITUTO PER GEOMETRI PETRUCCI

di Anna Rotundo
di Anna Rotundo
leggi di più

INAUGURATA a San Martino L’Oasi della Misericordia

di Adamo De Ducy
di Adamo De Ducy
leggi di più 0 Commenti

ASSOCIAZIONE RADICI - CITTANOVA

ASSOCIAZIONE CITTANOVA RADICI
ASSOCIAZIONE CITTANOVA RADICI
leggi di più

ASSOCIAZIONE DEI CUOCHI CALABRESI ALLE OLIMPIADI DI CUCINA IN GERMANIA

di Domenico Callà
di Domenico Callà
leggi di più

«Antropologia della Pietà popolare» a Serra San Bruno

di Anna Rotundo
di Anna Rotundo
leggi di più

Dea Volley Yamamay Polistena

Dea Volley Yamamay Polistena
Dea Volley Yamamay Polistena
leggi di più

Premio Pina Alessio

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara
leggi di più

Nomina Idea Calabria

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara
leggi di più

Real Melicucco: che spettacolo

di Salvatore Barillaro
di Salvatore Barillaro
leggi di più

Discovery… questa sconosciuta…

di Luigi Mamone
di Luigi Mamone
leggi di più 0 Commenti

YAMAMAY POLISTENA - SENSATION PROFUMERIE 3/1

Redazione
Redazione
leggi di più 0 Commenti

PROSEGUE LA MARCIA VINCENTE DELLA SAINT MICHEL

Redazione
Redazione
leggi di più 0 Commenti