Reggio Calabria: Ricordato Leo Ferrè nel centenario della nascita

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

 

A Reggio Calabria, subito dopo le festività natalizie, l’Associazione Culturale Anassilaos, ha ricordato il centenario della nascita di Leo Ferrè, con una conversazione presieduta dal Prof. Pino Papasergio. Papasergio, ha ricostruito la vita e l’opera dell’artista inserendola nel contesto della generazione di chansonniers francesi che vanta, per citare soltanto i più importanti, Charles Trenet, Gilbert Bacaud, George Brassens, Jacques Brel, Charles Aznavour, Boris Vian a Georges Moustaki.

 

Leo Ferrè, tra essi, ha fatto della poesia “anarchica” e “libertaria” la propria cifra stilistica. Nato nel piccolo Principato di Monaco nel 1916, ha vissuto in Francia e negli ultimi anni della sua vita (dal 1969) in Italia, in Toscana. Maestro e punto di riferimento per i cantautori francesi e italiani ha saputo essere insieme poeta e musicista. Il recente conferimento del Nobel per la Letteratura a Bob Dylan, nonostante le riserve avanzate da autorevoli studiosi, dimostra - ha rilevato la prof.ssa Pina De Felice, responsabile per la poesia di Anassilaos nella sua introduzione, quanto siano ormai maturi i tempi per rivedere e reinterpretare il rapporto tra testo e musica in alcuni artisti che, come nel caso di De Andrè, sono stati considerati grandi poeti (Fernanda Pivano). 

 

E la questione si applica certamente – ha notato il Prof. Pino Papasergio – alla figura e all’opera di Ferrè, poeta della libertà e dell’anarchia, cantautore, compositore, artista e intellettuale raffinato, un po’ “canaglia” e un po’ “genio” che amava il mondo e lo descriveva nelle sue composizioni a volte con dolcezza, spesso con rabbia, sempre con passione e umana partecipazione. Nel corso dell’incontro le lettura delle poesie è stata affidata a Pina De Felice, Lilly Arcudi e Silvana La Rocca.

Il giornale cartaceo è disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure puoi riceverlo a casa tua semplicemente abbonandosi on line!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

ARTICOLI DI ALTRE CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI RELATIVI AGLI EVENTI

Oppido festeggia il Carnevale con la sfilata dei carri, chiacchere e salsicce
>> leggi di più

“Corpo estraneo”, il nuovo romanzo di Annarosa Macrì, il 4 marzo A Gioiosa Jonica nella ricorrenza della Giornata Internazionale delle Donne.
>> leggi di più

Un manifesto per dire no alle Parole O_Stili
>> leggi di più

Invito alla Presentazione del libro: " Noi gli Uomini  di Falcone -  la guerra che ci impedirono di vincere"
>> leggi di più

Taurianova: E' nata "L'oasi degli asinelli".
>> leggi di più

PUBBLICITÀ

Clicca sulle pubblicità per vedere le info a schermo intero

PUBBLICITÀ

Clicca sulle pubblicità per collegarti ai loro siti web o pagine Facebook


Commenta l' articolo