Progetto politico “Italia Unita” a Gioia Tauro

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

 

È stato presentato mercoledì 28 dicembre a Gioia Tauro, nella raffinata location di Palazzo Baldari, il progetto politico “Italia Unita”. Presenti: Francesco Toscano; Mimmo Pirrotta; Donato Dalbis, presidente di “Insieme per Gioia”; Carmelo Priolo; Corrado Minasi; Rita Mardecheo; Maria Ciurleo e Pino Condello. Ha presentato il progetto Francesco Toscano.

 

Un progetto che era già in itinere da tempo e che si sta strutturando in maniera precisa. Toscano nel suo discorso ha puntualizzato che oggi non c’è un’offerta politica degna di questo nome, non esiste più la politica autentica, si è smarrita anche l’idea della polis, del dialogo costruttivo, da quì la necessità di riorganizzarsi. 

La politica, se interpretata da uomini liberi e lungimiranti, può diminuire le disuguaglianze,predisporre piani per la piena occupazione, impedire lo sfruttamento nei posti di lavoro e garantire servizi sanitari gratuiti ed efficienti per tutti. La politica è soprattutto costruzione di percorsi e l’obiettivo di Italia Unita è quello di risvegliare le coscienze del popolo meridionale, finalmente fiero della propria storia e tradizione, pronto quindi per porsi alla testa di un movimento democratico e progressista che partendo da Gioia Tauro abbracci l’Italia intera.

Il 25 marzo si terrà il primo congresso e chiunque potrà tesserarsi per la cifra simbolica di due euro. Al congresso del 25 marzo saranno invitati i responsabili italiani e stranieri di forze politiche, in maniera tale da imprimere al movimento, anche un profilo internazionale. Per quanto riguarda la sindacatura di Giuseppe Pedà, Toscano ha precisato che è stata un’esperienza importante e soprattutto innovativa che va difesa con forza.

 

Giuseppe Pedà è la personificazione vivente del nuovo cambiamento della politica. Infine Toscano ha ricordato l’impegno del comitato “Gioia Libera” che ha raccolto 1500 firme a favore dell’Amministrazione Pedà, impegno che testimonia la volontà di partecipazione dei cittadini e la vicinanza del movimento “Insieme per Gioia” con Mimmo Pirrotta e Donato Dalbis, non ultimo l’impegno del prof. Carmelo Priolo e dell’ingegnere Corrado Minasi instancabili organizzatori in questa fase costituente.

 

Numeroso il pubblico presente, tra cui tutti gli assessori dell’Amministrazione Pedà. Caterina Sorbara

Il giornale cartaceo è disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure puoi riceverlo a casa tua semplicemente abbonandosi on line!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

ARTICOLI DI ALTRE CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI DI POLITICA

Una Palmese inarrestabile batte l’ostico Gela e intravede i play off
>> leggi di più

La School Volley Taurianova cade a Roccella
>> leggi di più

Oppido festeggia il Carnevale con la sfilata dei carri, chiacchere e salsicce
>> leggi di più

“Corpo estraneo”, il nuovo romanzo di Annarosa Macrì, il 4 marzo A Gioiosa Jonica nella ricorrenza della Giornata Internazionale delle Donne.
>> leggi di più

DELIANUOVA E’ TEMPI ‘I ‘NA VOTA CU’
>> leggi di più

PUBBLICITÀ

Clicca sulle pubblicità per vedere le info a schermo intero

PUBBLICITÀ

Clicca sulle pubblicità per collegarti ai loro siti web o pagine Facebook


Commenta l' articolo