Rizziconi: Aumentano i furti nelle Abitazioni Private

. di Caterina Sorbara
. di Caterina Sorbara

 

La popolazione di Rizziconi, sta vivendo un momento drammatico perché nonostante l’impegno delle forze dell’ordine stanno aumentando a dismisura i furti nelle abitazioni private. Soltanto in questo mese si sono verificati sei episodi che hanno interessato via Capitolo, Zumpano, Santa Maria, Acquedotto.

 

I ladri, si sono introdotti nelle abitazioni, approfittando dell’assenza dei proprietari e hanno fatto razzia dei gioielli di famiglia, denaro e altri oggetti di valore. Si è verificato anche il furto di una macchina.

 

Il proprietario, accortosi di quello che stava accadendo, ha cercato di sventare il furto, ma ha ricevuto una spinta che lo ha fatto cadere a terra, riportando molte contusioni. Alcuni di questi episodi sono avvenuti anche in pieno giorno.

 

Oltre il danno economico, i furti nelle abitazioni, provocano un altro ben più grave, il danno psicologico, legato alla violazione della propria privacy.

 

La casa dovrebbe essere un luogo inviolabile, un luogo dove stare tranquilli e sicuri. Sembra che a commettere questi furti siano persone dall’accento straniero che conoscono le abitudini delle loro vittime.

 

Le forze dell’ordine, comunque, si stanno impegnando a 360 gradi per riportare la tranquillità nel popoloso comune pianigiano.

Il giornale cartaceo è disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure puoi riceverlo a casa tua semplicemente abbonandosi on line!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

ARTICOLI DI ALTRE CATEGORIE

ULTIMI ARTICOLI DI ATTUALITÀ

Una Palmese inarrestabile batte l’ostico Gela e intravede i play off
>> leggi di più

La School Volley Taurianova cade a Roccella
>> leggi di più

Oppido festeggia il Carnevale con la sfilata dei carri, chiacchere e salsicce
>> leggi di più

“Corpo estraneo”, il nuovo romanzo di Annarosa Macrì, il 4 marzo A Gioiosa Jonica nella ricorrenza della Giornata Internazionale delle Donne.
>> leggi di più

DELIANUOVA E’ TEMPI ‘I ‘NA VOTA CU’
>> leggi di più

PUBBLICITÀ

Clicca sulle pubblicità per vedere le info a schermo intero

PUBBLICITÀ

Clicca sulle pubblicità per collegarti ai loro siti web o pagine Facebook


Commenta l' articolo