FORUM TERZO SETTORE PIANA SU INIZIATIVA 20 NOVEMBRE

Redazione
Redazione

Una “capanna di guerra” e una conversazione in mezzo alle luci di un centro commerciale. Il Forum del terzo settore della Piana ha celebrato in un unico filo la doppia ricorrenza del 20 novembre, la giornata mondiale dell’infanzia e quella del ricordo delle vittime della strada. Luogo e partner dell’iniziativa, il centro commerciale Peguy di Cinquefrondi.

 

Le varie associazioni del Forum - il cui portavoce è fratel Stefano Caria - hanno allestito di fronte alle vetrine dei negozi una sorta di capanna scura, visibilmente raffazzonata e precaria, dissonante rispetto all’ambiente intorno.

 

Le persone sono state invitate a entrare nella capanna, e lì, sdraiate o sedute a terra, nel buio, a volume alto, hanno visto un video di tre minuti realizzato da “Save the children”. Il filmato mette in scena lo sconvolgimento esistenziale che vive una bambina inglese in seguito allo scoppio di un’ipotetica guerra in Europa.

 

Al termine della proiezione, sempre dentro alla “tenda”, si accendeva un faro a illuminare dall’alto un cavalluccio a dondolo, segno silenzioso di un’infanzia violata, cancellata.

 

A pochi passi da quest’esperienza multisensoriale, le associazioni del Forum hanno imbastito un dialogo sulle violazioni dei diritti di bambini e adolescenti e sui modi di fronteggiarle, trattando al tempo stesso le varie declinazioni di quei diritti. Il confronto quindi, accompagnato da video di pubblicità sociale, si è indirizzato sul tema della sicurezza stradale.

 

I bambini intanto si adoperavano a costruire oggetti colorati, nell’ambito di un laboratorio artistico di riciclo gestito da alcune giovani volontarie.

                                                                                       

Il giornale cartaceo è disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure puoi riceverlo a casa tua semplicemente abbonandosi on line!


Commenta l' articolo

Scrivi commento

Commenti: 0