BULLISMO e CYBERBULLISMO

di Caterina Sorbara
di Caterina Sorbara

Si è svolto venerdì 18 novembre a Gioia Tauro, nell’antica Sala Fallara un incontro tra gli studenti delle scuole medie e superiori gioiesi e il nuovo comandante della Compagnia del Carabinieri di Gioia Tauro, Gabriele Lombardo, da poco alla guida della Compagnia della città.

 

Il tema dell’incontro è stato: “Bullismo e cyberbullismo”. L’incontro è stato preceduto dalla  proiezione di un video dal titolo “Vorrei essere Belen” prodotto dalla Cinema Casting e scritto e diretto da Fausto Petronzio.

Il video dove veniva  raccontata  la storia di Gabriele, vittima di insulti e provocazioni a scuola e sul web.

 

Subito dopo la proiezione del video, Lombardo ha descritto le situazioni in cui il bullismo si manifesta, come reagire e come combatterlo. Emozionanti sono stati poi, i racconti di  esperienze personali vissute a scuola dai ragazzi e dai  docenti presenti in sala.

 

Lombardo ha detto, tra le altre cose, che: “Esistono tante situazioni di bullismo, ma spesso non ce ne accorgiamo. La stessa vittima, a volte  non si accorge di esserlo e lo scopre da grande. Ma il vero disagiato – ha proseguito – è sempre il bullo, che vive situazioni difficili e sfoga tutto nella violenza. A lui il futuro non riserva nulla di buono”.

Infine, i ragazzi sono stati invitati a combattere sempe gli episodi di bullismo che vivono  all’interno della  scuola con la loro denuncia, senza mai i assistere passivamente in silenzio. Presenti all’incontro il Sindaco di Gioia Tauro Giuseppe Pedà e il suo Vice Anna Maria Stanganelli.

Il giornale cartaceo è disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure puoi riceverlo a casa tua semplicemente abbonandosi on line!

Un video pubblicato da Volgo Manager (@volgomanager) in data:


Commenta l' articolo

Scrivi commento

Commenti: 0