SAINT MICHEL: BUONA LA PRIMA

Redazione
Redazione

VINCE CON LA NAPITIA 2-1

Buona la prima, con questa esclamazione possiamo descrivere il primo atto del campionato di seconda categoria che ha visto protagonista la Saint michel ospitata in casa del Napitia. La matricola Gioiese inizia la sua nuova avventura con quello che i giornali nei Giorni scorsi preannunciavano come il “Big Mach” di questa stagione candidando le due formazioni come favorite per la lotta al titolo.

 

Cosi nel pomeriggio di Domenica 9 ottobre 2016 sotto la direzione del Sig. Francesco Cianciaruso di Lamezia Terme ha inizio la gara, le formazioni si affrontano da subito a viso aperto mettendo in chiaro i valori di entrambe le formazioni, si innescano subito diverse giocate da ambo le parti ma al 10’ minuto è il numero 11 della Saint Michel Salvatore Maio ad intercettare a centrocampo una palla e la trasforma in uno splendido assist per Carmelo Lascala che intuisce la giocata e si invola verso l’area avversaria scaricando un tiro in porta che viene ribattuto dal difensore del Napitia ma è lo stesso Lascala che ci crede, segue il pallone e lo insacca in rete regalando il primo Goal Stagionale alla formazione di Mister Mammoliti.

 

Da questo momento il ritmo della partita si intensifica, i padroni di casa vanno subito alla ricerca del pareggio, invece la squadra Gioiese cerca di costruire l’azione per il raddoppio, al 20’ minuto su un azione d’attacco non concretizzata dall’attaccante Parrello si crea un occasione di ripartenza per i padroni di casa che trovano l’opportunita per un tiro parato con una prodezza del portiere Giovinazzo che respinge però tra i piedi del Napitese Liotti che a pochi passi dalla porta non sbaglia e stabilisce il momentaneo pareggio.

 

A questo punto il Napitia ci crede, e nei minuti successivi aggredisce la formazione ospite proponendosi ripetutamente nell’area avversaria e sfiorando il raddoppio in diverse occasioni. Il primo tempo si è concluso in situazione di parità lasciando presagire però che entrambe le formazioni avrebbero offerto spettacolo per la conquista dei tre punti. Infatti nella ripresa la situazione non è cambiata, diverse sono state le azioni e le occasioni da rete create sui due fronti e col trascorrere dei minuti non concretizzandosi il risultato atteso è inevitabilmente aumentata la tensione in campo.

 

Diversi sono stati gli interventi fallosi ed i conseguenziali cartellini gialli per entrambe le formazioni, il nervosismo si è fatto sempre piu evidente trasferendosi anche nella panchina Napitese e sugli spalti tra la tifoseria casalinga, diverse sono state le proteste all’indirizzo del direttore di gara accusato di non saper gestire la gara, ma lo stesso arbitro ha dimostrato la propria inflessibilità applicando il regolamento alla lettera al 72’ minuto estraendo un rosso diretto ai danni del numero 7 del Napitia protagonista di un inconfutabile atto di blasfemia. Atteggiamento degno di nota per la classe arbitrale che molto spesso sorvola su questo tipo di episodi rendendoli normalità sul rettangolo di gioco, in questo caso il Sig. Cianciaruso ha dimostrato nonostante la Giovane età la sensibilità verso il tema della blasfemia trovandosi in comunione con quelle che sono le regole basilari che stanno a capo del progetto della Saint Michel.

 

Il Gioco prosegue in un clima poco sereno caratterizzato da azioni confuse e fermate dal fischietto arbitrale per i consecutivi eccessi di agonismo, si assiste quindi ad un gioco poco produttivo caratterizzato da lanci lunghi che portano a conclusioni da fuori area spesso imprecise. La svolta del mach arriva al minuto82’ quando viene data una punizione al limite dell’aria di rigore in favore della Saint Michel, si incarica della battuta Domenico Lanza che reduce delle prodezze dello scorso anno confeziona un calcio piazzato che col suo sinistro lo spedisce in rete per il definitivo 2-1 regalando i primi 3 punti di stagione alla Formazione Gioiese.

 

Soddisfazione quindi Per la Saint Michel ma soprattutto per il Presidente Don Gaudioso Mercuri che si è immediatamente complimentato con la squadra la quale ha messo in luce i valori per la quale si è fin ora contraddistinta. 

 

ARTICOLO COMPLETO DISPONIBILE ON LINE il: 1 Ottobre 2016

Puoi leggere quest'articolo sul giornale cartaceo disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure abbonandosi on line!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Commenta l' articolo