futsal edilferr cittanova: LA STORIA HA INIZIO!

di Girolamo Siciliano
di Girolamo Siciliano

PARI ESTERNO CON IL REGALBUTO

La squadra dell'Edilferr Cittanova inizia a muovere la classifica grazie al pari esterno di Regalbuto, portando a casa il primo storico punto in un campionato Nazionale. Partita rocambolesca in un palazzetto stracolmo di tifosi, con i siciliani sempre avanti e poi raggiunti da ragazzi di mister Milano.

 

A prescindere dal punto conquistato, una domanda sorge spontanea: Come si fa a non ammirare la matricola Cittanovese ?! Come si fa a non farsi travolgere dalle emozioni che questi ragazzi sanno regalare. Una gara pirotecnica, dove il team biancoblu ha avuto un pò di appannamento nelle battute iniziali, ma è riuscito a rialzare la testa mettendo in in campo orgoglio e soprattutto spirito di appartenenza, quello che la maglia dell’EdilferrC5 è abituate a regalare.

 

Al fischio d’inizio grande determinazione per gli uomini di mister Paniccia che dimostrano sin da subito di voler far suoi i tre punti con un pressing alto e tanta corsa, ma l’ottima organizzazione della retroguardia Cittanovese non concede spazi, nonostante una rosa deficitaria di squalificati ed infortuni. Tante emozioni nella prima frazione di gioco con un LoGatto chiamato a fare gli straordinari su Rizzo e Chiavetta e un Edilferr Cittanova pericolosa nelle ripartenze.

 

A due minuti dal termine della prima frazione di gioco è il Regalbuto a passare in vantaggio con un gran gol di Chiavetta. La seconda frazione si apre con il pareggio immediato di Napoli e con la formazione sicula a cercare il vantaggio. Attenti gli uomini biancoblu pronti a riorganizzarsi e sfruttando il 5° uomo di movimento. Al 14’ LoGatto viene espulso, al suo posto il giovane Pellicanò all’esordio nel massimo campionato Nazionale in un clima surreale. Il Regalbuto passa con Leotta ma nemmeno il tempo di esultare che Luca Alampi fa 2 a 2.

 

Finale da cardiopalma… i locali trovano nuovamente il vantaggio ma e Napoli a 50° dal termine sigla il 3-3. I ragazzi di mister Milano a 20” dal termine hanno l’incredibile occasione di ribaltare il risultato, ma Napoli non trova la conclusione.

 

Un pareggio importante per la compagine Cittanovese che ha dimostrato che che con la forza del gruppo, l’umiltà e il sacrificio è possibile andare contro ogni pronostico. Forza EdilferrC5, Forza Cittanova.

 

ARTICOLO COMPLETO DISPONIBILE ON LINE il: 1 Ottobre 2016

Puoi leggere quest'articolo sul giornale cartaceo disponibile in tutte le edicole della Piana a soli € 1,50 oppure abbonandosi on line!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Commenta l' articolo